23 set 2019


Benvenuti a tutti!

Brezsny chi? è un blog che nasce per raccogliere i consigli astrologici settimanali di Astri & DisAstri

Che nome lungo, direte voi, non facevi prima a chiamarlo oroscopo? 

Sicuramente si, ma 'sta storia dell'oroscopo è sempre un pò controversa e lo scopo dell’oroscopo non dovrebbe essere quello di influenzare le persone o fare previsioni.

Prendendo in prestito le parole che Rollo May utilizza per parlare del counseling, scopo dell'oroscopo, e dell'astrologia in generale, è quello di lanciare alcune ‘suggestioni’ non con la speranza - Dio ce ne guardi bene! - che qualcuno le utilizzi come farebbe con delle tavole matematiche, ma con l’aspettativa che le suggestioni date si incontrino in maniera creativa con le tendenze già presenti nella mente del lettore, dando luogo a un'introspezione e, magari, comprensione di sé, che sarà unicamente frutto del suo ingegno. 


Scopo di questo oroscopo è dunque quello di rendere più consapevoli, in modo da permettere a ciascuno  di noi di riflettere su se stesso e sulle proprie dinamiche, e darci la possibilità di metterle in atto volontariamente ogni qualvolta lo riteniamo necessario, ma anche di limitarle o convogliarle in qualcosa di più creativo qualora risultassero controproducenti. L’obiettivo ultimo di questo oroscopo è portare noi tutti ad essere dei buoni osservatori. Di noi stessi e del mondo.  

Se il non-oroscopo di Brezsny chi?? dovesse piacervi, condividetelo! E poi suggerite, commentate e... siate generosi! Bentrovati!

11 nov 2018

ARIETE - 11/17 novembre 2018


Quando gli ambasciatori sono sulla via del ritorno con il responso, potete andare loro incontro, fermarli e, in cambio di molto denaro, convincerli a dare al re una versione diversa dei fatti. Ma la domanda è: è davvero quello che volete fare? Giocare sporco, cambiare le carte in tavola? O siete pronti a sacrificarvi in nome del bene, salvando il vostro regno? Per oggi ci saranno solo domande, perché le risposte sono tutte aperte a da quelle che sceglierete dipenderà tutto il resto.

Esercizio: inventatevi 5 domande aperte (cui non è possibile rispondere solo con si o no) e poi date a ciascuna 3 risposte diverse.

TORO - 11/17 novembre 2018


Se le guardie che vigilano non vi lasciano avvicinare, potete usare uno stratagemma. Cavalcate lunghe onde, raggiungete nuove spiagge e regnate saggiamente. Ricordate che l’avidità genera mostri mentre la moderazione e l’equanimità portano risultati durevoli nel tempo. Non vi fate ingannare, né da altri né da voi stessi. Siete eredi al trono, uscite dal labirinto.

Esercizio: indossate una corona.

GEMELLI - 11/17 novembre 2018


Crescete nobili d’animo, leali e valorosi. Cimentatevi in imprese memorabili e liberate la bambina. Avete il potere di vedere anche nell’oscurità. Ma avete il coraggio di farlo? Vi auguro di si, perché è lì che la bambina si trova e quella bambina rappresenta tutta la vostra fortuna, il vostro passato e il vostro futuro. Solo con lei potrete riscrivere la vostra biografia e far si che il giorno, finalmente, sia lungo come la notte.

Esercizio: passate un pomeriggio con una bambina.

CANCRO - 11/17 novembre 2018


La corazza ha gli stessi colori della roccia bagnata, non si distingue da ciò che la circonda. Preferisce la notte e intrattiene lunghe chiacchierate con la luna. Sogna spesso ad occhi aperti ma non abbandona il suo scoglio. Cosa ne deriva? Quale risultato possiamo immaginare di ottenere in tali condizioni? Voi solo potete rispondere a queste domande il cui responso è la chiave per sbloccare tutti gli scrigni.

Esercizio: fate finta di non potere camminare e rimanete a letto un giorno intero.

LEONE - 11/17 novembre 2018


Un feroce leone terrorizza con i suoi ruggiti. Attacca uomini e greggi, facendo razzie e seminando morte ovunque. Appare invulnerabile, la pelle impossibile a scalfire. Dunque ricorda, le armi che porti con te, non ti serviranno. E cosa allora? La pazienza, l’intelligenza, l’astuzia. Mezzi umani contrasteranno mezzi bestiali. Non vi è altra soluzione. Ma ne sarete capaci?

Esercizio: non potete alzare la voce, né rispondere male.

VERGINE - 11/17 novembre 2018


I primi uomini vivevano felici, non c’erano leggi o castighi, nessuno conosceva la paura. Era sempre primavera né esistevano il freddo e la fatica. Nei fiumi scorreva il latte, dagli alberi colava il miele. Ma poi la malizia e il sospetto, l’invidia e la superbia si insinuarono. E tutto cambiò. Voi siete creature libere e completamente indipendenti. Di stirpe divina e immortale, sapete governare da soli. Ma sapete anche essere giusti? Perché questo è ciò che vi viene richiesto: equanimità, la più difficile tra le prove.

Esercizio: leggete la storia di Re Salomone.

BILANCIA - 11/17 novembre 2018


Dimmi, perché sussurri? Vuoi renderti indipendente? Diventare una costellazione, brillante, nel cielo? Un avvenimento di grande importanza non può certo essere ignorato. Ma una questione tanto delicata richiede il parere di studiosi e consiglieri. Interpellate dunque astronomi, imperatori, poeti e matematici. Chiedete in lungo e in largo, inviate i vostri messi ai quattro angoli della terra e infine decidete. E una volta presa la vostra decisione, gridatela ai quattro venti. Non è più tempo di sussurri.

Esercizio: gridate.

SCORPIONE - 11/17 novembre 2018


Giganti nascono uscendo direttamente dal suolo. Selvaggi e istintivi, sanno camminare sulle acque. Nonostante i modi assai brutali si distinguono per la straordinaria bellezza. Spesso cacciano senza ragione e questo determina la mancanza di amici perché nessuno comprende la loro profonda passione. Fermatevi vicino a un ruscello a riposare. Bagnatevi per rinfrescarvi e lavate via il sudore e le chiacchiere. Forse è tempo di dare ai giganti una lezione di umiltà. Sferrate l’attacco per ricordare e ricordarvi che la superbia non è mai una buona cosa.

Esercizio: salutate tutti facendo un inchino.

SAGITTARIO - 11/17 novembre 2018


Saggezza e sapienza portano doni e dispensano consigli e, soprattutto, possono guarire quasi tutte le malattie. Raccogliete le erbe necessarie e preparate un unguento per curare tutte le ferite. È tempo di guarigione. L’immortalità può condannare alla sofferenza, per questo siamo mortali. Non c’è niente che valga se prima non vi occupate della vostra piaga. Accettate la proposta, liberativi delle vostre pene incastonandole nel cielo stellato.

Esercizio: disegnate un cielo stellato battezzando delle nuove costellazioni.

CAPRICORNO - 11/17 novembre 2018


Durante la guerra cosmica, un satiro allegro inventò il panico. Bisogna trovare un rifugio sicuro e non farsi riconoscere, tramutandosi in animali. Una marionetta senza fili non può muoversi. Ma voi, non siete marionette, anche se a volte vi convincete di esserlo. Continuate a lottare, anche furiosamente. Raccogliete la falce e recidete tutto ciò che c’è da recidere, scevri di gentilezza. Se vi sembra di essere destinati a rimanere nel caos, schiacciati da un potere primitivo, sappiate che è vero solo ciò che voi decidete che lo sia. Salite su un carro trainato da cavalli alati e volate via.

Esercizio: strappate erbacce.

ACQUARIO - 11/17 novembre 2018


Una creatura di così rara bellezza non può vivere sulla terra, merita un posto in mezzo agli Dèi. Ma nessuno si domanda dove la creatura prefersca dimorare, perché la logica impone e il divino deve stare in cielo anche a costo di una grande sofferenza. Forse il destino è molto più luminoso dei meri piani terrestri. Forse è solo più ingrato. Ma nessuno lo saprà mai finché non si avrà il coraggio supremo di abbracciarlo.

Esercizio: cercate, nella vostra vita, una successione di eventi fortunati e disegnatene la mappa.

PESCI - 11/17 novembre 2018


L’universo era governato da divinità imperfette, dominate dall’istinto. Esse regnavano su un caos senz’ordine e nessuno distribuiva la Bellezza. È tempo di affrontare questa nuova battaglia e questa volta sarà l’ultima. Avete ali per volare e braccia tanto lunghe da toccare i due estremi dell’universo. Potete essere qui e lì nello stesso istante. Correre in ogni direzione, sfidare i forti venti e benché stremati da fatica e paura, nuoterete tra i riflessi d’argento fino a raggiungere la calma.

Esercizio: abbracciate un albero.